Tondo Fiorentino è un brand italiano di porcellane artistiche. Nasce nel 2017 a Firenze con la volontà di unire artigianalità e design, dando vita a creazioni uniche ispirate alla bellezza dell’arte, in ogni sua forma. Il cerchio è elemento distintivo di Tondo Fiorentino e la forma semplice e perfetta trascende la purezza geometrica per concretizzarsi in un’opera di design: il piatto, dalla doppia valenza di oggetto d’uso quotidiano e di elemento di arredo.

L’essenza di Tondo Fiorentino affonda le sue radici nel panorama visivo e formale della Firenze artistica di Quattrocento e Cinquecento, respirando lo spirito dei grandi maestri Della Robbia, Michelangelo, Pontormo, Rosso Fiorentino. In questo contesto trae origine lo spunto per l’immagine istituzionale, facendone proprio lo spirito.

Il brand ruota intorno a due figure di riferimento, diverse per provenienza e formazione, ma complementari nella logica del marchio: Diego Ponzuoli, artista e art director dal profilo internazionale con all’attivo esperienze a New York, Maastricht, Bruxelles e Cristiano Lenzi, architetto poliedrico che guarda con immutato interesse al design, all’arte e all’architettura di interni.

È quindi da questo connubio tra forma e estetica che Tondo Fiorentino prende vita, in un mondo in cui la rapida istintività del gesto creativo sa incontrare la lentezza e la solennità della cottura e della maestria delle decorazioni applicate a mano. Ogni prodotto diventa unico, ogni volta una nuova particolarità rende singolari le creazioni plasmate dal know-how degli artigiani fiorentini che – forti di un’esperienza con radici lontane – seguono i designer nella fase di stampa, applicazione e cottura, lasciando emergere al meglio design, colori e finiture.